CHIUSURA ISCRIZIONI TRA:

Giorni
Ore
Minuti
0
Numero iscritti (si aggiorna ogni 24 ore)
0
Posti rimasti

SE CORRERE TI FA STARE MEGLIO. SE CORRERE TI FA SENTIRE FELICE.
SE CORRERE TI FA SENTIRE FORTE.
DEVI UNIRTI AL NOSTRO #RUNTOFEELBETTERDAY

15 Giugno 2019

Festeggia con noi il RTFB DAY, dovunque tu sia.

ISCRIVITI

Iscriviti alla Virtual Run.

CORRI O CAMMINA

Non importa se cammini o corri, è sufficiente muoversi.

CONDIVIDI I TUOI RISULTATI

Per ricevere il tuo premio dovrai semplicemente condividere con noi i tuoi risultati.

FESTEGGIA

Oggi può essere l'inizio di un nuovo percorso...

RICEVI IL NOSTRO PREMIO

Una volta che avrai portato a termine la tua Virtual Run riceverai a casa il tuo pacco gara.

COMPRESO NEL COSTO DELL'ISCRIZIONE

PETTORALE DI GARA IN FORMATO DIGITALE

MEDAGLIA PARTECIPAZIONE

MAGLIETTA RUN TO FEEL BETTER

ATTESTATO FINISHER

Unisciti agli altri Run To Feel Better
Invita i tuoi amici e crea il tuo gruppo
Uniamo tutta Italia in una unica grande corsa

PERCHÈ

Non importa dove tu sia

Negli ultimi 2 anni abbiamo avvicinato tantissime persone alla corsa; grazie al progetto Run To Feel Better abbiamo dimostrato come chiunque, con il giusto stimolo, possa dare una svolta alla propria vita.

Corri nella stessa giornata in cui lo faremo anche noi, ti spediremo a casa il pacco gara come se avessi partecipato di persona (… e sì, riceverai anche la medaglia… ).

DOMANDE FREQUENTI

Una Virtual Run è un’uscita non competitiva che può essere corsa dovunque, entro i pochi termini stabiliti di volta in volta dall’organizzazione. Tipicamente questi comprendono:

  • l’arco temporale in cui deve essere corsa (ad esempio un certo giorno o uno specifico week-end),
  • la distanza da coprire.

L’idea di fondo è correre virtualmente tutti insieme, condividendo gli ideali di attività fisica come mezzo imprescindibile di raggiungimento di uno stato di benessere.

Il progetto Run to Feel Better nasce con il preciso scopo di diffondere quanto più possibile l’abitudine al movimento e all’attività fisica, contrastando in ogni modo possibile la dilagante sedentarietà del mondo moderno.

Tra le diverse proposte che riteniamo possano avvicinare allo sport e favorirne la diffusione su ideali di amicizia e condivisione riteniamo che le Virtual Run possano rivestire un ruolo decisivo; può essere l’occasione per iniziare, un modo per mantenere alta la motivazione o semplicemente la scusa per correre con uno scopo comune.

Puoi correre dove vuoi: città, boschi, pista, montagna, tappeto, …

L’importante è muoversi; puoi correre la Virtual Run mentre partecipi ad una gara tradizionale, puoi correre da solo, con gli amici, spingendo un passeggino o insieme al tuo cane. Questa scelta è lasciata a tua completa discrezione.

È vero, usiamo il verbo correre, ma sei libero di camminare al passo che ti è più congeniale.

Non devi fare nulla che non sia compatibile con il tuo stato di salute e la tua forma. Conta solo esserci e partecipare, non ci saranno premi per i più veloci, ma solo l’entusiasmo di condividere, anche se a distanza, le gioie dell’attività fisica.

Ricordati, NON è una gara di velocità, ma tecnicamente una camminata ludico-motoria, finalizzata al raggiungimento e al mantenimento del benessere psico-fisico.

Assolutamente sì!

Per abitudine ci riferiamo alle Virtual Run come corse, ma chiunque è il benvenuto!

Puoi anche completare l’obiettivo chilometrico a più riprese, magari intervallato da un pranzo con i tuoi cari o una merenda con gli amici. Quello che conta è muoversi.

No, in quanto manifestazione ludico-motoria amatoriale e virtuale non è necessario, ma se hai dei dubbi di qualsiasi tipo sul tuo stato di salute ti invitiamo a parlarne preventivamente con il tuo medico curante.

Riceverai attraverso la posta elettronica, all’indirizzo che ci hai comunicato in fase d’iscrizione, il pettorale da stampare e indossare il giorno della Virtual Run.

Se ancora non l’avessi fatto ti chiediamo di autorizzarci alla lettura delle tue prestazioni attraverso la piattaforma Strava (di seguito una spiegazione di cosa sia, se non la conoscessi), troverai i dettagli nella stessa mail.

Nell’arco di tempo indicato in fase d’iscrizione dovrai quindi percorrere la distanza indicata, registrando la tua attività con Strava; nei giorni immediatamente successivi all’evento verificheremo le attività e procederemo alla spedizione del pacco gara, della medaglia e del certificato di finisher.

Strava è la piattaforma di riferimento dei runner di tutto il mondo e serve per tracciare le attività sportive praticate (tempi, distanze, …); iscriversi è semplicissimo e puoi farlo qui: Iscrizione a Strava.

Ti consigliamo poi di scaricare l’app ufficiale da installare sul cellulare:

con cui potrai registrare la tua prestazione.

Una volta iscritto ti chiediamo l’autorizzazione a leggere le tue uscite, così da poter verificare in automatico il completamento dell’obiettivo; troverai le istruzioni dettagliate nelle mail che riceverai dopo l’iscrizione.

Noi ti consigliamo di farlo, magari insieme ad altri amici con cui condividere l’occasione, ma non è richiesto dal regolamento.

Da nessuna parte, ci penseremo noi a leggere in automatico i dati Strava.

Siamo dei runner, amiamo correre e ci piace farlo tutti i giorni, ma sappiamo benissimo che un imprevisto può capitare a chiunque; se per qualsiasi motivo non dovessi riuscire a coprire la distanza prevista, se ti dimenticassi a casa il cellulare con Strava o non riuscissi proprio ad uscire, non devi preoccuparti, riceverai ugualmente quanto previsto, ma ti chiediamo di onorare l’impegno non appena ti sarà possibile.

Per noi l’importante è stimolare le persone ad una vita più attiva, non è poi così importante il quando e il come.

Dopo l’evento ci adopereremo per spedire al più presto i pacchi gara, che in genere vengono ricevuti al massimo entro 7-10 giorni.

run to feel better experience

Se dovessi scegliere un aggettivo per definire tutto questo sceglierei gratitudine: siete finalmente riusciti a darmi un obiettivo.
Stefani Mosca Riatel
Finisher Maratona di Firenze

Questi 6 mesi sono stati sorprendenti, sorprendenti per tutte le cose che insieme al gruppo siamo arrivati a fare, sorprendenti per quello che io da solo sono riuscito a fare!
Antony Leonardi
Finisher Maratona di New York
Mi sono trovato a passare da 12 minuti al chilometro a scendere sotto gli 8; mi sono ritrovato con 16 kg in meno; mi sono trovato con uno stato mentale finalmente libero. Mi sono ritrovato
Diego Vannini
Finisher maratona di New York e Parigi
Alla fine i pezzi hanno preso forma...Ho corso nel buio dell'inverno, all'alba delle mattine di primavera, nel freddo della pioggia: un passo dopo l'altro, un chilometro dopo l'altro. Da allora non mi sono più fermata; è come una giostra in modo da cui non vorresti più scendere.
Daniela Mantoan
Finisher Maratona di Firenze

SOSTENGONO #RTFBDAY