Barbara: i miei primi sei mesi

Mai nella vita avrei pensato di poter conciliare famiglia, lavoro, musica, malattia e attività sportiva!

Ancora oggi molte persone mi chiedono se sono matta!

Io rispondo che ci sono persone molto più matte di me, i ragazzi di Run to feel Better! Persone che hanno creduto fortemente in me e che ogni giorno mi danno la forza di andare oltre ai miei limiti.

Ancora oggi, dopo sei mesi, ci sono momenti in cui faccio fatica a trovare la motivazione per affrontare l’allenamento, ma mi basta vedere i ragazzi e sapere quanto questo mi aiuti con la SM per trovare la forza e andare avanti.

All’inizio questo mi intimidiva, ma ho capito che una volta che impari a conoscere il tuo corpo e comprendere i tuoi limiti, puoi anche provare a sfidarli; grazie all’aiuto di Michele ed Edo, ma soprattutto dei ragazzi che hanno iniziato questa splendida avventura con me, tutto è diventato più semplice e divertente.

Allenarmi non solo ha aiutato il mio corpo, ma anche la mia anima.

Beba

Non perdiamoci di vista!

Unisciti alla nostra community di runner su Facebook, o se credi nel nostro progetto tesserati con noi.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per ricevere comunicazioni via:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, si prega di visitare la pagina dedicata.

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, accetti che le tue informazioni saranno elaborate da loro. (Privacy)

2 thoughts on “Barbara: i miei primi sei mesi

  1. Siete un bel gruppo mi piacete
    Io corro perché ho capito che mi aiuta a tenere la mente pulita e sana mi allontano dai problemi

    1. Grazie di cuore per i complimenti, anche noi condividiamo al 100% il tuo pensiero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.